"Streccia" - che nei dialetti lombardi significa "vicolo" - viene chiamata a Soglio una delle viuzze più antiche, caratteristiche e intatte del villaggio. La Streccia parte da un crocevia denominato "Cruscina" in Via Lò conducendo in salita lungo uno stretto acciottolato fiancheggiato da stalle e antiche abitazioni contadine. A metà strada si erge il nostro piccolo complesso costituito da una casa, una stalla e una fucina abbandonata. La via si conclude procedendo fino a "Neslin". Lì si erge una piccola casetta in sasso comunemente conosciuta come "La cà d'i pästar", la casa dei pastori, utilizzata ancora oggi saltuariamente da qualche pastore di pecore. Nelle adiacenze di questo edificio storico si trovano un atelier e una stalla riattata, entrambi lavori degli architetti di Soglio Ruinelli Associati.